Archivio Farabola

Fotografie

L'Archivio Farabola è uno dei più grandi e antichi archivi fotografici italiani. Tra i suoi scaffali conserva i punti negativi dell'agenzia fondata da Tullio Farabola (1920-1983), uno dei primi e più famosi fotoreporter italiani, e numerosi partecipanti. Farabola ha allevato una serie di fotografi capaci di lavorare senza orari e senza prestare troppa attenzione ai disagi per sistemare l'evento, grande o piccolo, politico o sociale, artistico o sportivo, nazionale o internazionale. Poi è nata a Farabola l'idea di creare, accanto al lavoro quotidiano, un archivio di immagini il più ampio ed esaustivo possibile nelle tematiche, in continuo aggiornamento, come richiesto dal fotogiornalismo. Ha poi completato il suo materiale acquisendo, nel dopoguerra, alcune raccolte fotografiche della fine dell'Ottocento e dell'inizio del nostro secolo. Oggi gli archivi sono ancora vivi e custodiscono milioni di negativi che raccontano di questi anni, dallo sport al cinema, alla cronaca quotidiana. Frammenti di un mondo che non esiste più.