Jean-Louis Aubert

Fotografie

L'occhio è un organo con cui respiro e sono una specie di decathlete della fotografia. Non ho un dominio di predilezione ma mi piacciono l'aeronautica, la natura e le nature morte, anche il ritratto e tutte le situazioni che mi fanno creare una fotografia grafica, rigorosa nella composizione di cui si allenta una tensione, un piacere , un'emozione di vita. In sintesi, un compositore di immagini.