Jean-Philippe Delobelle

Fotografie

Biologo e geologo di formazione, naturalista e fotografo appassionato, viaggio stagione dopo stagione le Alpi, il Giura e il Bugey, o varie regioni più distanti, alla ricerca di nuove immagini di foreste selvagge, laghi e montagne, fauna e la flora, ancora preservata dalla banalizzazione accelerata dell'ambiente e dei paesaggi ... Fotografare non è solo registrare e riprodurre la realtà, è anche, secondo me, sublimare e interpretarla in modo artistico , da una cornice e una focale che stimola l'immaginazione e sorprende l'occhio. Quindi uso soprattutto l'angolo molto ampio (12 mm) che ingrandisce il primo piano e fa respirare l'immagine, o le lunghe focali (200 mm e più) che consentono di isolare un dettaglio notevole e focalizzare l'attenzione . Lavoro principalmente con apparecchiature Nikon full format. L'agenzia BIOSPHOTO ha venduto la maggior parte delle mie immagini dal 1991 ...

Ho pubblicato con Glénat "Les Métamorphoses de l'Alpe", un libro che illustra le perpetue trasformazioni dei paesaggi montani durante le stagioni (Grand Prix del libro illustrato di Passy). Più volte finalista in Asferico, WPY, ecc.

Espongo i miei portafogli sul mio sito web: jean-philippe-delobelle.com