Johan Hubert

Fotografie

Sono un naturalista in fondo, mi sono appassionato alla natura selvaggia, alla fauna e alla flora sin da quando ero molto giovane. La fotografia è stata per me il mezzo per esprimere questo amore incondizionato per la natura, ho imparato dai libri e ho perfezionato la mia tecnica nel corso degli anni.

Sono stato molto influenzato dal National Geographic da bambino, quindi mi piacciono le immagini documentarie, le spedizioni, l'avventura, la ricerca e la conoscenza degli ambienti e degli animali.

Ma l'artista che è in me non può fare a meno di cercare il fantastico bagliore del mattino e della sera, la luce scura di una tempesta, una notte stellata che allude alla Via Lattea, o un cervo al mattino presto. Tutti questi momenti magici sottolineano meravigliosamente la poesia della natura. Testimoniarli, poter aggiungere un tocco personale e mostrarlo agli altri mi dà grande soddisfazione.

Se dovessi esprimere un desiderio, sarebbe che il mio lavoro artistico piacesse agli altri e che potessi vivere della mia passione.

Une publication dans le National Geographic, ce n'est pas grand chose mais c'est symbolique pour moi.

Pas encore d'exposition.