Michaël Tirat

Fotografie

Fotografo-autore, lavoro da diversi anni su diversi media come la fotografia digitale, la pellicola e le vecchie tecniche in camera tecnica. Un'infanzia influenzata dai film di Charlie Chaplin e Buster Keaton, cullata dalle voci di Ray Charles, Jacques Brel, John Lennon e Simon & Garfunkel, divisa tra diverse regioni della Francia e dell'Africa occidentale, influenza oggi enormemente le mie pratiche artistiche. I miei impulsi cromatici mi spingono a lavorare molto sull'argento e sui vecchi processi. Mi piacciono gli incidenti, gli imprevisti, la scoperta della fotografia svelata dopo tanta fatica. Mi piace mescolare pratiche antiche e più moderne per combinare tutto in fotografie che oscillano tra caso e maestria.

Aprile-giugno 2017: Mostra della serie "Mériafrica" alla Sortie 13 (Pessac) Settembre 2016: Mostra della serie "Insomnia" alla Fabrique Pola (Bègles) Giugno 2016: Mostra della serie "Pénitence en déshérence" alla Chiesa Santa -Rémi (Bordeaux)