Michel Setboun

Fotografie

Nel 1976, dopo la laurea in architettura, Michel Setboun ha cambiato rotta e si è recato in Angola per fotografare la guerra d'indipendenza. Tre anni dopo ha pubblicato uno dei primi libri sulla rivoluzione iraniana. Motivato da una tenace volontà di essere presente al momento giusto, preferibilmente prima dei suoi colleghi, mancava ormai solo una cosa: il tempo di essere ovunque nello stesso momento. Dopo l'Iran, è stato l'Afghanistan, la guerra Iran-Iraq, il Libano, la Polonia. Nel 1982 è stato ferito in El Salvador, e nel 1984 ha ricevuto il primo premio dalla World Press per il suo lavoro sull'espulsione dei rifugiati dalla Nigeria. Nel frattempo scopre l'Albania e poi la Mongolia, e comincia ad affrontare con più delicatezza temi a lungo termine. Segue gli ultimi anni dell'impero britannico a Hong Kong, i suoi reportage appaiono su riviste di tutto il mondo e in molti libri. Collabora con le più grandi agenzie fotografiche a partire da Sipa, poi Black Star, Rapho, Sygma, Corbis e infine Getty. Le sue foto di Khomeyni, Saddam Hussein o del papa sono sulle copertine delle più grandi riviste. Ma è dall'inizio degli anni '90 che diventa un fotografo indipendente per realizzare progetti a lungo termine, continua a fare sondaggi sul pianeta per reportage a lungo termine.

Negli ultimi dieci anni si è dedicato alle grandi città mitiche del mondo: Parigi, New York, Il Cairo, Venezia, Hong Kong, Shanghai, Istanbul, ecc.

Opere recenti di Michel Setboun

2014 40 anni di fotogiornalismo . generazione di agenzie. éditions de la Martiniere

2013 40 anni di fotogiornalismo . génération Sygma. éditions de la Martiniere

2014 40 anni di fotogiornalismo . génération Sygma. éditions de la Martiniere

2010 la rinascita delle edizioni del Cairo di Martiniere France

2008 Venise, éditions de la Martiniere France, Abrams usa

2008 Venezia, Abrams Publishing, USA

2007 New York vertigo éditions de la Martiniere France

2007 New York Vertigo éditions Abrams usa

2004 Paris la balade des clochers, ed Hermé,

2004 Parigi vista da campanili, edizioni Abrams usa

2002 Mongolie rêve d'infini, éditions de la Martiniere France

2001 Parigi illuminazione notturna