olivier polet

Fotografie

Giornalista, fotoreporter, editore, viaggiatore, Olivier Polet è un fotografo come gli altri sono bruni o ambidestri, è la sua natura, il suo mezzo di espressione più comune. Naturalmente ha perfezionato questa sua naturale disposizione che gli ha permesso di collaborare con molte agenzie, tra cui il mitico Sipa, e prestigiose riviste. Sebbene sia stato autore di numerosi scoop, gli piace guardare ciò che il cinema o l'elettronica non catturano, ciò che tocca il cuore. Fotografo di sentimenti, di emozioni, di gioia, di dolore, della morbidezza di un paesaggio, è nella linea di chi sa dipingere ciò che è intimo senza mai sentirsi in imbarazzo a sorprendere ciò che sa vedere. Questo raro talento si esprime attraverso le sue immagini.

Giornalista, fotoreporter, editore, viaggiatore: Olivier Polet ha sempre il suo apparecchio nella borsa che porta a tracolla. Nato nel 1966, è sempre stato appassionato di fotografia, ha studiato all'INRACI ed è stato direttamente, immerso nel mondo professionale, realizzando stage in varie agenzie foto prima di lanciarsi come indipendente nel 1995, collabora con l'agenzia SIPA (Parigi) lavora direttamente per la rivista "point of view" realizzando diversi scoop che saranno pubblicati sulla stampa internazionale

Trois fois lauréat du prix de la presse photo en Belgique (prix Dexia)
Premier prix de photojournalisme du parlement de la communauté Française en 2014 (Belgique)

Plusieurs expositions collectives à Bruxelles.