Pavlos Euthymiou

Fotografie

Ho comprato la mia prima macchina fotografica negli anni '80, una Pentax ME Super. È stata una delle prime fotocamere reflex con impostazioni elettroniche. Sono rimasto affascinato dalle belle e sottili sfumature di contrasto. Così la maggior parte dei miei primi portfolio sono stati realizzati in bianco e nero. Mi sono laureato in pubblicità nel 1984 e una naturale progressione ha introdotto il mondo delle arti grafiche nella mia fotografia. Allo stesso tempo, ho iniziato la mia carriera professionale come cantante/cantautore, ospitando numerosi spettacoli e pubblicando le mie registrazioni. In questo periodo arrivano i primi viaggi in altri paesi - Stati Uniti, Inghilterra, Grecia e Francia - e con essi l'attrazione del colore, della natura e dell'architettura. Negli anni '90 ho iniziato a lavorare come traduttrice / paroliera per l'industria cinematografica. Ho lavorato per studi come Disney, DreamWorks, Sony e Warner in Brasile. Sono diventato attore e doppiatore, e questa esposizione al mondo della settima arte ha aggiunto nuovi colori alla mia visione di fotografo. Con l'avvento della fotografia digitale sono emerse nuove possibilità, come la creazione di foto panoramiche, dove fino a cinque foto vengono fuse in una sola, consentendo di ottenere immagini particolarmente suggestive. Una delle mie foto panoramiche, "Sancho Beach - Fernando de Noronha", è stata recentemente acquistata dal King's College Hospital di Londra per essere esposta permanentemente nelle loro sale. Negli ultimi due anni ho avuto un'alta visibilità sui social media, come Instagram e Facebook, con oltre 50 funzioni in più di 10 hub diversi, principalmente dalla Grecia e dall'Islanda. Il mio sito web: www.pavloseuthymiou.com

En 2011, mes photos de Grèce ont été publiées dans un article de «Digital Photographer Brasil» de quatre pages. L'une de ces photos a remporté le «Angel Foto Contest» du magazine «Fotografe Melhor». En 2015, une de mes photos a été choisie pour participer au "The Exposure Award", qui s'est déroulé au musée du Louvre, à Paris, le 13 juillet.

J'ai exposé mes photos principalement à Rio de Janeiro. En 2012, j'ai créé le projet "Greece of Gods", auquel participait une foule en ligne, qui a permis de promouvoir mes expositions de photos grecques au Brésil, avec le soutien du consulat de Grèce au Brésil. En 2015, une de mes photos a été choisie pour participer au "The Exposure Award", qui s'est déroulé au musée du Louvre, à Paris, le 13 juillet.